• Metagenics_Banner_V1021_ITA3

Carenza di Vitamina D?

La carenza di vitamina D è molto frequente. Soltanto una piccola percentuale della vitamina D viene assunta mediante l’alimentazione (20 %) e ciò perché la maggior parte degli alimenti ne contiene bassi livelli in confronto alla quantità prodotta a livello cutaneo. Il pesce grasso (per es., salmone o tonno), il fegato (di pollo o di vitello) e il tuorlo d’uovo contengono quantità elevate di colecalciferolo. La maggior parte delle verdure contengono poca vitamina D (ergocalciferolo). La principale fonte di vitamina D, quindi, non è l’alimentazione, ma l’esposizione ai raggi del sole. Globalmente questa esposizione è quasi sempre insufficiente e ciò provoca molto spesso l’insorgenza di una carenza. Oltre il 95% della popolazione è a rischio di presentare una carenza di vitamina D* a causa di un assorbimento inadeguato.

*Moyersoen et al. Intake of fat-soluble vitamins in the Belgian population : adequacy and contribution of foods, fortified foods and supplements. Nutrients 2017;9:860.

In alcuni gruppi di persone e in diverse situazioni è maggiore il rischio di carenza di Vitamina D:

  • Coloro che trascorrono la maggior parte del proprio tempo in casa e non si espongono a sufficienza alla luce del sole.
  • Le persone dalla pelle scura: I livelli più elevati di melanina nella cute rendono più difficile la produzione di vitamina D.
  • In caso di utilizzo di creme solari: Le creme solari bloccano i raggi UVB e ostacolano la produzione di vitamina D.
  • Durante la gravidanza e l’allattamento si registrano fabbisogni di vitamina D più elevati.
  • Vegani e vegetariani: La vitamina D negli alimenti vegetali viene assimilata con maggiore difficoltà rispetto alla vitamina D presente negli alimenti di origine animale.
  • Adulti di >55 anni: Con l’avanzare dell’età diminuisce la capacità della cute di produrre colecalciferolo.
  • In caso di patologie intestinali o epatiche croniche: L’assunzione di vitamina D nel condotto gastrointestinale è più difficile.

Disclaimer

Diritto d’autore e diritto del produttore della banca dati 


Il sito rappresenta al tempo stesso una creazione protetta da diritto d’autore e una banca dati per la quale Metagenics detiene i diritti d’autore e i diritti in quanto produttore. 

I testi, layout, disegni, foto, film, grafici, e gli altri elementi di questo sito sono protetti da diritto d’autore. Ogni copia, adattamento, traduzione, sistemazione, comunicazione al pubblico, noleggio e altra forma di sfruttamento, modificazione in tutto o in parte di questo sito sotto qualsivoglia forma e mediante qualunque mezzo, elettronico, meccanico o altro, è severamente vietato, salvo dietro consenso preliminare e scritto da parte di Metagenics. 

Il contenuto della banca dati è protetto da un diritto sui generis che autorizza il produttore a vietare qualsivoglia estrapolazione e/o riutilizzo in tutto o in parte di tale contenuto. 

Qualunque violazione di questi diritti può comportare sanzioni civili o penali.

Marchi e nomi commerciali
Le denominazioni, i logo e altri segni utilizzati su questo sito, tra cui il logo e il nome Metagenics, sono marchi e/o nomi commerciali legalmente protetti. Ogni utilizzo di questi o di segni simili è severamente vietato senza il consenso preliminare scritto di Metagenics.
 
Responsabilità in merito al contenuto
Metagenics dedica la massima cura alla creazione e aggiornamento di questo sito. Metagenics non può tuttavia garantire l’esattezza delle informazioni ivi contenute. L’utilizzatore è consapevole che l’informazione è suscettibile di modifica senza preavviso. Metagenics declina ogni responsabilità riguardo al contenuto del sito e al suo utilizzo. Nel caso in cui siano creati link ad altri siti, Metagenics non può in alcun caso essere ritenuta responsabile del contenuto e dell’esistenza di tali altri siti.  
Vitamina D è un prodotto
Chiudi Continuando la navigazione su questo sito, si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più, Clicca qui